sabato 24 gennaio 2015

E lo sdoganamento, che cos'è ...


Ora, va bene il melting pot di classe, va bene lo sdoganamento della cultura di serie "b", va bene tutto, ma mettere sullo stesso piano, anzi ripiano, Bombolo e Virginia Woolf, che oltretutto parla di classici russi, beh mi sembra decisamente forte ed eccessivo .... Bombolo si starà rivoltando nella tomba per un accostamento così forte !

mercoledì 21 gennaio 2015

Non c'è due senza tre ...

 ... ed io ci riprovo.

Spero di ricordarmi come si faceva a scrivere, a postare link o a caricare foto.
Mi pare che più di un anno fa mi ero ripromesso di riaprire il Centro.
Beh, direi che le promesse e la costanza non sono certo il mio forte.
Certo, quando si riapre una casa, un'appartamento, un negozio che sono stati chiusi per tanto, troppo tempo, la prima cosa da fare è spalancare le finestre per far cambiare aria e poi una bella tinteggiata, magari una bella mano di bianco per ripulire, rinfrescare e ricominciare con una nuova sensazione.

E io ci riprovo di nuovo.

Bentornati, benvenuti, bentrovati

mercoledì 18 dicembre 2013

Taxiiiii

Questa è la vera essenza del car sharing, altro che auto elettriche, green , emissioni zero

venerdì 13 dicembre 2013

mercoledì 11 dicembre 2013

The Racers

Dal momento che la Federazione Internazionale Dell'Automobile ha deciso, visti gli ultimi accorgimenti regolamentari (punteggio doppio per la gara di chiusura del mondiale F1 del 2014) di determinare la definitiva chiusura ed il tramonto di quello che gli appassionati chiamavano motorsport, car racing, automobilismo sportivo, insomma le corse in macchina e che vedeva la F1 come apice di tutto questo, dal momento, dicevo, che tutto ciò farà ormai parte del passato, allora ai veri nostalgici, agli appassionati che tanto infastidiscono i burocrati della FIA e i manager dei team sempre più isolati e rinchiusi nei loro motorhome, non rimane che godere delle meravigliose immagini di un nuovo video di Antti Kalhola, ennesimo struggente omaggio ad un mondo e a uomini che mai più riavremo tra di noi.
Buona visione

martedì 10 dicembre 2013

... Eppur si muove

Sette mesi di immobilità nel volubile e frenetico mondo della rete, dei blog e dei blogger equivalgono alla morte cerebrale, al coma irreversibile, al polvere alla polvere.
Se questo fosse un blog come tanti altri e se io fossi un blogger come tanti altri, allora sarebbe vero.
Ma questo è un centroasociale ed io non sono un blogger, ma sono emsi. 
Avrei potuto giustificare la mia lunga assenza dicendovi che stavo completando e rifinendo le ultima pagine del mio primo libro, o che ero stato ingaggiato per un programma su Real Time dal titolo " Il Boss dei cazzari " o " 'Zzo te guardi, 'zzo te vesti, 'zzo te magni?!? ", oppure che ero stato chiamato come inflessibile giudice per un reality dove svariati vips cucinano ballando su un'isola ...
Molto più semplicemente, è che non c'avevo voglia di scrivere. 
Vero, ho continuato a leggere, ad andare al cinema, a mangiare e bere, a viaggiare, ah mi sono iscritto pure ad Instagram; però non mi andava di mettermi davanti al pc per scrivere su centroasociale. 
Ogni tanto lo aprivo e mi venivano i sensi di colpa, perché mi spiaceva vederlo così, un pò dimesso, impolverato. 
Agli amici, a mia moglie (ah già, nel frattempo mi sarei anche sposato ...) dicevo sempre "... si si, ora riapro bottega, tranquilli, barcollo ma non mollo, è solo un momento passerà ..."; poi però più ci pensavo e più mi veniva difficile riprendere. 
Non sapevo come rientrare: col botto, facendo finta di niente, cambiando radicalmente stile, grafica, argomenti ??? Poi, alla fine ho deciso. 
Bon, si ritira su la saracinesca, si riaprono le finestre, si controlla l'impianto elettrico, una bella spazzata e via, buongiorno signora cosa desidera oggi di buono?
A chi avrà avuto la pazienza di rimanere qui ad aspettare, sospettando che prima o poi il buon vecchio emsi sarebbe ripassato da qui, dico grazie e scusate il ritardo. 
A chi avrà voglia di venire a dare un'occhiata darò sempre il benvenuto.

mercoledì 15 maggio 2013

15 minuti

Qualunque cosa stavate facendo, interrompetela.
Stavate litigando col vicino, col capo, con vostra moglie, coi bambini, con vostra suocera ? Mollateli li dove si trovano.
Stavate lottando col filtro dell'olio della moto, col sale da caricare nella lavastoviglie, con l'anticalcare della lavatrice, con le batterie del peacemaker ? Lasciate perdere.
Lasciate tutto e tutti e regalatevi 15 minuti di emozioni.
Cuffie accese, a tutto schermo e godetevi questi 15 minuti di spettacolo.
Gran bel video, complimenti all'autore
p.s. essendo il Quarto capitolo, ça va sans dire che ce ne siano tre precedenti ... basta cercarli su iutub e li troverete.
Ah, ed è in arrivo anche il quinto.
Buona visione