giovedì 31 luglio 2008

Er cavajere nero .....


L'altra sera, dopo aver abusato della mia buona fede giurando e spergiurando di portarmi a vedere la proiezione privata di un film uzbèko del 1926 in lingua urdu e sottotitolato in derviscio dell'Astrakan, loschi (e sudaticci) figuri mi hanno portato a vedere "il cavaliere oscuro", il film su Batman, insomma.
Pur non essendo un grande appassionato di fumetti e film da loro derivati, devo riconoscere che, pur avendo alcune pecche, questo film non è male.
Sicuramente è troppo lungo e si arriva al finale un pò stremati, mentre molto bella è la sequenza iniziale, la rapina in banca. Tutto sommato grazie, anche e soprattutto alle qualità del regista Christopher Nolan, è godibile come un bel noir dove spicca il cattivo Joker, interpretato dallo scomparso Heath Ledger. Questo fatto ed il grande risalto che ha avuto la morte dell'attore, un pò mi aveva frenato perchè temevo che avessero speculato su questo tragico avvenimento per richiamare ancora più pubblico; invece devo dire che è il vero protagonista del film e riesce a mettere in ombra Christian Bale-Bruce Wayne-Batman che, sinceramente, recita in maniera piuttosto legnosa ( una sorta di Tom Cruise leggermente più alto).
Simpatici i personaggi disegnati da Morgan Freeman e Michael Caine; quest'ultimo interpreta Alfred lo storico maggiordomo di Wayne, con un tocco "alla Higghins" che è veramente godibile.
Insomma, nella pochezza delle proposte cinematografiche del momento, questa è sicuramente una delle cose migliori in giro.

evenasidei

emsi

1 commento:

bloggingaroundtheworld ha detto...

L'ho visto qui a San Diego (dove il cinema ukbeko non arriva!) e, nonostante qualche difficoltà dovuta alla lingua, l'ho trovato veramente piacevole.
Concordo con te relativamente ai vari interpreti. Comunque, un Joker grandioso!